Home » benessere » Sorrisi dei bambini a rischio: in aumento la carie nei più piccoli

Sorrisi dei bambini a rischio: in aumento la carie nei più piccoli

Addio ai bei sorrisi dei bambini? Speriamo di no anche se i dentini dei nostri figli non sono più integri e curati come in passato. Tutta colpa della carie che negli ultimi cinque anni la è aumentata del 15% nell’età infantile. A causa della crisi economica, infatti, la prevenzione é passata in secondo piano. Un quadro tutt’altro che confortante quello fornito dalla Sioi la Societá italiana odontoiatrica infantile che punta invece a sensibilizzare in tutti i modi, con le unghie ma soprattutto con i… denti, le famiglie su quanto sia importante prevenire i danni di visite e terapie mancate nelle bocche dei più piccoli.
cariefluoro
Anche considerando i dati Istat secondo i quali oltre il 75% dei bimbi fra 3 e 5 anni non é mai entrato nello studio di un dentista. Più avanti, dai 6 anni in su per fortuna le cose un po’ migliorano. Ma curare anche i denti da latte è importante. Si crede che essendo destinati a cadere non abbiano bisogno di attenzioni e invece é bene evitare la presenza di focolai infettivi che li possano danneggiare o rubare spazio ai permanenti. Compromettendo così lo sviluppo della dentatura definitiva.

Sotto accusa anche i comportamenti scorretti delle future mamme che spesso trascurano l’igiene orale in gravidanza e porta in eredità al figlio la vulnerabilità a lesioni cariose. E le cattive abitudini alimentari dopo la nascita del bambino con caramelle, prodotti con molti zuccheri, snack e bibite gassate che non salvaguardano di certo i denti. Per questo, per diffondere la cultura della salute dentale fin da piccoli, sono state organizzate iniziative come il Dental Baby Day o l’alleanza con Save The Children per incentivare la prevenzione a tutti i livelli collegando genitori, insegnanti e pediatri.

Sorrisi dei bambini a rischio: in aumento la carie nei più piccoliultima modifica: 2016-03-01T12:24:39+00:00da elenaellena
Reposta per primo quest’articolo
, , , , , , ,

Lascia un commento